Home | Chi Siamo | writing thesis research paper | contemp issues in public administration | john kennedy assassination
  comparing countries voting systems | gender roles in literature | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Oggi giornata di pausa, da domani venerdì 12 luglio tornano i temporali, anche forti.

(del 11/07/2019)

L’Umbria, fortunatamente, è stata in gran parte risparmiata dai fenomeni violenti avuti soprattutto lungo le regioni adriatiche, se si escludono le violente grandinate tra Altotevere ed eugubino, piogge di una certa consistenza si sono avute solo nel nord e nel sud della regione. Praticamente all’asciutto i settori centrali, per una serie di concause a partire, probabilmente, dall’orario dell’inizio afflusso dell’aria fredda, in prima mattinata c’è umidità ma poco calore disponibile per la formazione di cumulonembi. Comunque sia, per chi desidera un po’ di pioggia avremo altre occasioni almeno fino al 20 luglio, mentre per il fresco già stamattina abbiamo registrato temperature minime dai 12,5°C di Città di Castello ai 15°C di Perugia S.Egidio fino ai 17,5°C di Terni e Foligno.
Tornando all’evoluzione atmosferica in corso, osserviamo come sistema depressionario, alimentato da aria fresca nord atlantica ed aria caldo umida mediterranea, che ha portato molte nubi, rovesci e temporali anche forti sulla penisola italiana, si sta ora allontanando verso sud est, portandosi sopra la Grecia. Sull’Italia quindi, nelle prossime ore, assisteremo ad un temporaneo aumento della pressione atmosferica con presenza di correnti sostanzialmente più asciutte, nord occidentali in quota e nord orientali a livello del mare, ciò favorirà un generale miglioramento atmosferico con ritorno ad un cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso da nord a sud. La tregua dell’instabilità atmosferica, come anticipato, durerà poco, nelle prossime ore infatti un impulso di aria fresca nord atlantica proveniente dalla Scozia si porterà prima sopra i Paesi Bassi poi, venerdì 12 luglio sopra la Germania per poi transitare sopra le regioni alpine e portarsi sopra la penisola Balcanica entro la serata di sabato 13 luglio. Tra venerdì 12 e sabato 13 luglio quindi, le correnti fresche nord occidentali con lieve curvatura ciclonica presenti un quota, favoriranno la formazione di un nuovo minimo depressionario a livello del mare sopra il mar Tirreno settentrionale in spostamento verso il centro della nostra penisola. La nuova circolazione di bassa pressione alimenterà ancora instabilità atmosferica da nord a sud, specie durante le ore pomeridiane e più marcata sui settori adriatici. Domenica 14 luglio le correnti, sia al suolo che in quota, tenderanno a provenire dai quadranti nord orientali con instabilità atmosferica più vivace che progressivamente si trasferirà sui settori tirrenici centro meridionali. Temperature senza variazioni di rilievo. Sull’Umbria mattinata odierna con gran sole poi nuvolosità poco consistente in generale aumento da nord ovest, possibili isolati rovesci in serata sul nord dalla regione. Temperature minime in calo, massime in aumento, venti deboli settentrionali. Venerdì 12 e sabato 13 luglio instabilità atmosferica prevalentemente pomeridiana, prima debole poi, sabato 13, anche moderata. Avremo quindi rovesci sparsi e locali temporali, venerdì 12 soprattutto lungo l’Appennino, sabato 13 anche più ad ovest, i temporali potranno risultare intensi e si muoveranno in prevalenza con direttrice nord ovest verso sud est. Temperature in lieve aumento venerdì 12, in lieve calo sabato 13, venti deboli occidentali con raffiche durante i temporali. Domenica 14 luglio tendenza a miglioramento con correnti nord orientali che concentreranno le residue possibilità di isolati temporali pomeridiani, sui settori occidentali e meridionali dell’Umbria, lungo i confini con Toscana e Lazio. Temperature stazionarie, venti deboli o moderati nord orientali.
La grafica qui a fianco mostra la circolazione atmosferica a livello del mare (linee bianche) e quella in quota (fasce colorate insieme alle frecce direzionali celesti), attualmente prevista sull’Italia durante la prima mattinata di sabato 13 luglio 2019. Le frecce azzurre rappresentano il flusso di aria fresca sul livello del mare, quelle fucsia aria umida ed instabile, quelle rosse l’aria calda.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
25/06/2019
 
NEWS
 
PROSSIME ORE CON MOLTE NUBI, UN PO’ DI PIOGGIA E TEMPERATURE IN CALO POI SOLE CON RIALZO TERMICO
15/07 [ore 9.99 ]
PROSSIME 48 ORE A RISCHIO TEMPORALI POMERIDIANI, DOMENICA 14 SOLE E TRAMONTANA, LUNEDI' 15 LUGLIO NUOVA PERTURBAZIONE
12/07 [ore 9.99 ]
OGGI GIORNATA DI PAUSA, DA DOMANI VENERDì 12 LUGLIO TORNANO I TEMPORALI, ANCHE FORTI.
11/07 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011