Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/traditional-healers-and-hiv/ | personal statement essay help | marketing and strategy
  Webcam Marketing | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Sole, freddo notturno/mattutino e gelate fino almeno a giovedì 16 gennaio

(del 10/01/2020)

Vortice Polare in fase di raffreddamento e soprattutto compressione che favorisce e soprattutto favorirà nei prossimi giorni la predominanza delle aree anticicloniche alle medie latitudini, ne parleremo comunque in specifico nel prossimo editoriale dove proporremo qualche ipotesi di sblocco dell’attuale situazione. Nelle ultime 48 ore, in realtà, due tentativi, da parte delle perturbazioni nord atlantiche, di forzare il blocco anticiclonico a ridosso dell’Italia, li abbiamo visti. Il primo si è risolto con il transito di un piccolo nucleo di aria fresca in quota sull’Italia che sulle regioni centro settentrionali ha prodotto solo qualche temporaneo e poco consistente annuvolamento, mentre al sud e soprattutto sul basso mar Tirreno e sulla Sardegna qualcosa di più consistente, qualche addensamento ed isolata precipitazione, comunque breve. Il secondo tentativo è in corso da qualche ora, la perturbazione nord atlantica presentatasi sulla Francia, più corposa della precedente, sta comunque dividendosi in due, una parte, la più consistente, sfilerà a nord delle Alpi risalendo verso Germania e Danimarca, mentre l’altra parte, in pratica la cosa, scenderà verso sud, sfiorando la Sardegna finirà tra Algeria e Tunisia, ed anche in questo caso non si andrà oltre qualche annuvolamento, oggi, sulle regioni tirreniche e soprattutto su alta Toscana, Liguria orientale e Sardegna dove saranno possibili isolate, brevi piogge. Da domani sabato 11 gennaio l’alta pressione atlantica tenderà ad avanzare da nord ovest sull’Italia con ampi rasserenamenti al nord e centro tirrenico, la blanda circolazione depressionaria presente tra Tunisia ed Algeria invece, avanzerà verso il mar Ionio attivando correnti più fresche orientali sull’Italia con qualche annuvolamento sul centro adriatico ed al sud ma scarso rischio precipitazioni. Domenica 12 gennaio circolazione depressionaria in discesa verso la Libia ed allontanamento quindi dall’Italia dove quindi la pressione aumenterà ulteriormente con nuvolosità in calo anche al sud e centro adriatico. Temperature in calo con venti deboli o moderati nord orientali.
Sull’Umbria un po’ di nuvolaglia nelle prossime ore, specie nel nord ed ovest della regione mentre sabato 11 gennaio nuvolosità in Appennino e cielo sereno o poco nuvoloso sul resto della regione. Domenica 12 gennaio sereno o poco nuvoloso un po’ su tutta la regione con qualche nuvola solo in Appennino. Venti deboli o moderati di tramontana con temperature in lieve calo, le temperature minime sottozero e quindi le gelate saranno presenti soprattutto nelle conche riparate dal vento.
Da lunedì 13 a giovedì 16 gennaio anticiclone sopra l’Italia con valori di pressioni compresi tra 1022 e 1027 millibar, sull’Umbria ventilazione orientale in attenuazione e cielo sereno che unito anche alla scarsa umidità della colonna d’aria ed all’aria più fredda affluita, favoriranno estese gelate notturne e mattutine con valori minimi di temperatura abbondantemente sotto gli 0°C, le temperature massime invece saranno più o meno comprese tra i 7°C ed i 12°C.
La grafica qui a fianco mostra la circolazione atmosferica a livello del mare (linee bianche) ed in quota (fasce colorate), attualmente prevista sui settori euro atlantico mediterranei per la giornata di martedì 14 gennaio 2020.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
13/01/2020
 
NEWS
 
SETTIMANA CON MOLTE NUBI E POCHE PIOGGE, DOMANI ATTENZIONE AL VENTO FORTE. RIALZO TERMICO DA SABATO.
27/01 [ore 9.99 ]
PRIMA DEBOLE PERTURBAZIONE NEL FINE SETTIMANA, PROBABILE SECONDA DEBOLE PERTURBAZIONE MARTEDI’ 28 GENNAIO
24/01 [ore 9.99 ]
SOLE FINO A VENERDI’ 24 GENNAIO POI NUOVA DEBOLE PERTURBAZIONE, TEMPERATURE IN TEMPORANEO, MODERATO AUMENTO.
21/01 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011