Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/article-critique-of-the-article-below/ | master thesis review | integrated pest management
  phineas gage paper | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Nubi, piogge e temporali con moderato ma temporaneo calo termico tra martedi’ 19 e mercoledi' 20 maggio

(del 17/05/2020)

Ieri sabato 16 maggio molte nubi su tutta l’Umbria con qualche pioggia ma quantitativi in generale scarsi, lo scirocco porta caldo, umidità e pure sabbia ma difficilmente piogge abbondanti. Tutto ciò è prodotto da un sistema depressionario di origine atlantica che da alcuni giorni insiste tra penisola Iberica e Francia, ed ora ha il proprio centro in quota sopra le isole Baleari. Venerdì 15 maggio quest’area depressionaria ha interessato con una intensa perturbazione temporalesca anche il nord Italia, in Umbria solo vento forte. Più a sud, specie sulla Sicilia, è invece in corso un’ondata di caldo record con temperature che localmente hanno superato i 40°C grazie ad un mix tra anticiclone afro mediterraneo ed effetti orografici.
Nelle prossime ore il sistema depressionario iberico avanzerà ancora leggermente verso oriente, posizionando il proprio centro tra isole Baleari, Corsica e Sardegna ma soprattutto tenderà a ruotare il suo asse in senso antiorario fino a disporlo lungo i meridiani. Sull’Italia avremo correnti meridionali in quota e più orientali a livello del mare con lieve, temporaneo aumento della pressione atmosferica. Ciò determinerà una temporanea attenuazione dell’instabilità atmosferica al centro nord dove prevarrà almeno inizialmente il sole, possibili isolate precipitazioni prevalentemente pomeridiane circoscritte a ridosso dei rilievi montuosi alpini ed appenninici, qualche banco di nubi poco consistenti transiterà al sud dove difficilmente pioverà ma soprattutto farà ancora caldo. Lunedì 18 maggio sistema depressionario si sposterà ancora più ad oriente, a ridosso dell’Italia, centrato in quota tra Sardegna e Corsica, mentre a livello del mare si formerà un centro di bassa pressione sul medio mar Tirreno. Assisteremo quindi ad un progressivo peggioramento atmosferico al centro nord a partire dalle regioni nord occidentali che comunque sarà più evidente nella giornata di martedì 19 maggio quando tutto il nord, la Sardegna, il centro e la Campania saranno sotto nubi e piogge, spesso a carattere di rovescio e/o temporale. Mercoledì 20 maggio centro depressionario in spostamento sopra il sud Italia dove arriveranno nubi e piogge, migliora al nord, situazione pressoché stazionari al centro e Sardegna dove migliorerà dalla sera. Giovedì 21 maggio sistema depressionario in allontanamento sulla Grecia, residue piogge al sud dove migliora in serata, sereno o poche nubi al centro nord. Temperature in aumento nelle prossime ore, in calo nei prossimi giorni, specie tra martedì 19 e mercoledì 20 maggio. Venti deboli o moderati provenienti in prevalenza dai quadranti meridionali od orientali, nord orientali da mercoledì 20 e giovedì 21 maggio.
Sull’Umbria oggi il caldo si farà sentire, con correnti deboli meridionali e soleggiamento che porteranno le temperature, localmente, anche sopra i 30°C, qualche addensamento pomeridiano è da mettere in conto in Appennino ma il rischio di locali rovesci, seppure presente, è basso. Domani lunedì 18 maggio pressione atmosferica in calo, aumenteranno le nubi ma le correnti non saranno ancora molto favorevoli per piogge abbondanti, generalmente avremo piovaschi o pioggerelle deboli/moderate, qualche rovescio sarà possibile ma saranno episodi isolati. Temperature in calo nei valori massimi ma non di molto, venti da deboli a moderati orientali. Martedì 19 maggio invece, sembra possano arrivare piogge più abbondanti, con nubi in aumento fin dal mattino ma rovesci intensi e temporali saranno più frequenti nel pomeriggio con attenuazione in serata. Temperature massime in deciso calo, venti deboli variabili con qualche rinforzo durante le fasi d’instabilità più vivace. Mercoledì 20 maggio ancora molte nubi e piogge frequenti anche se progressivamente tenderanno a concentrarsi nel sud della regione e soprattutto in Appennino, migliora in serata da nord ovest con cessazione delle piogge. Temperature in ulteriore, lieve calo, venti da est poi da nord est in intensificazione. Giovedì 21 maggio giornata molto probabilmente soleggiata con temperature minime in lieve calo e massime in aumento, venti moderati nord orientali.
Da venerdì 22 fino almeno a domenica 25 maggio molto probabilmente avremo una fase anticiclonica con temperature in rapido, generale aumento fin su valori massimi intorno ai 30°C anche in Umbria, tramontana in attenuazione.
La grafica qui a fianco mostra la circolazione atmosferica a livello del mare (linee bianche) ed in quota (fasce colorate), attualmente prevista sui settori euro atlantico mediterranei per le primissime ore di martedì 19 maggio 2020.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
01/06/2020
 
NEWS
 
PROSSIMA SETTIMANA TUTTA ALL’INSEGNA DEI ROVESCI E DEI TEMPORALI, ANCHE FORTI, POI FORSE TORNANO SOLE E CALDO
06/06 [ore 9.99 ]
DUE INTENSE PERTURBAZIONI NORD ATLANTICHE IN ARRIVO SULL’ITALIA NEI PROSSIMI 6 GIORNI
03/06 [ore 9.99 ]
FINE SETTIMANA CON MOLTE NUBI E PIOGGE MA LA GIORNATA PIU' BAGNATA SARA' QUELLA ODIERNA.
29/05 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011