Home | Chi Siamo | theory of war | http://www.umbriameteo.com/index.php/ntd-and-low-income-country/ | http://www.umbriameteo.com/index.php/dracula---gothic-elements/
  http://www.umbriameteo.com/index.php/food-and-culture/ | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Forti venti di caduta e pioviggine lungo tutto l'Appennino

(del 12/10/2004)

Con l’arrivo delle correnti fredde dalle steppe russe, si ripropone, lungo tutto l’Appennino, il meraviglioso spettacolo del “muro del phön”, la “muraglia” di nubi che sovrasta il crinale appenninico sottovento (nella foto: il monte Serrasanta). Spettacolo incredibile, specie al tramonto. Le correnti, infatti, precipitando a valle, fanno evaporare tutte alla stessa quota le goccioline d’acqua in esse contenute, così da creare proprio l’effetto di una muraglia compatta. Solo le gocce di pioggia, che continua a cadere lungo il versante marchigiano, sono tanto grandi da resistere all’evaporazione e giungere così fino ai piedi del versante umbro, creando una pioggerellina sottile che è caduta per ore lungo tutto l’Appennino (2 i mm registrati dalla nostra stazione di Gualdo Tadino in ben 15 ore). Forti i venti catabatici (“di caduta”), con raffiche oltre i 70 km/h in tutte le zone di valico, specialmente fra il valico di Scheggia e quello di Fossato di Vico, fra i quali l’andamento della catena appenninica è perpendicolare alle correnti nord orientali. Per domani la situazione migliorerà, ma non mancherà di rivedersi il “muro”.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
12/02/2020
 
NEWS
 
SERIE DI PERTURBAZIONI SULL’ITALIA, MARZO INIZIA CON PIOGGE ANCHE IN BUONE QUANTITA'
27/02 [ore 9.99 ]
FASE PIU' FREDDA ED INSTABILE IN ARRIVO. PROBABILI NEVICATE A BASSA QUOTA IN APPENNINO.
24/02 [ore 9.99 ]
SOLE DI PRIMAVERA FINO A LUNEDI’ 24 FEBBRAIO, PRIMA CON GELATE POI CON NEBBIA. DA MARTEDì 25 QUALCHE NOVITA’
20/02 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011