Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/identify-and-discuss-two-different-roles/ | easter gear inc | improving business project
  pharmacy admissions - pharmcas | http://www.umbriameteo.com/index.php/reasearch-methods-survey/ | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Violenta grandinata sull'Umbria nord orientale

(del 16/10/2004)

Numerosi i rovesci e i temporali che hanno interessato l'Umbria appenninica a partire dalla tarda mattinata, con abbondanti precipitazioni, che si sono propagate dall'Umbria nord -occidentale verso sud est. Fra quelli più violenti, segnaliamo quello che, a partire dalle 12.20 ha interessato la zona compresa fra Gubbio e Gualdo Tadino, con intensa attività elettrica, piogge torrenziali (fra i 30 e i 40 mm in poco più di mezz'ora) e, soprattutto, grandine. Era dal 1999 che GUaldo Tadino, dove il fenomeno è rarissimo, non veniva interessata da una grandinata così intensa. I chicchi (nella foto) hanno raggiunto la dimensione massima di 2,5 cm e la zona compresa fra il Pian di Gualdo e la seconda catena appenninica è rimasta imbiancata per almeno un'ora. La granguola, che ne è seguita, ha contribuito a dare un tocco natalizio ante litteram a tutta la zona. 35 i mm di pioggia accumulati in pochi minuti. Nelle prossime ore, anche per effetto dell'approssimarsi di un nuovo fronte, fenomeni di questo genere dovrebbero ripetersi in Umbria, con possibili danni per i viticoltori che non abbiano ancora effettuato la raccolta delle uve.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
12/02/2020
 
NEWS
 
SERIE DI PERTURBAZIONI SULL’ITALIA, MARZO INIZIA CON PIOGGE ANCHE IN BUONE QUANTITA'
27/02 [ore 9.99 ]
FASE PIU' FREDDA ED INSTABILE IN ARRIVO. PROBABILI NEVICATE A BASSA QUOTA IN APPENNINO.
24/02 [ore 9.99 ]
SOLE DI PRIMAVERA FINO A LUNEDI’ 24 FEBBRAIO, PRIMA CON GELATE POI CON NEBBIA. DA MARTEDì 25 QUALCHE NOVITA’
20/02 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011