Home | Chi Siamo | gender roles and expectation in society | the word hacker | http://www.umbriameteo.com/index.php/apa-college-research-paper-format-example/
  learning and cognition | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Mercoledì 8 giugno temperature previste molto basse

(del 06/06/2005)

L’intenso nucleo di aria fredda che giungerà sulle regioni nordorientali italiane nella serata di martedì, molto probabilmente, farà molto parlare di se nei telegiornali e nelle cronache dei quotidiani. Attualmente l’avanguardia dell’aria fredda sta affluendo sulla Germania dove, oggi, le temperature massime si sono mantenute tra i 10 ed i 15°, grazie anche ai cieli molto nuvolosi e ad alcuni rovesci di pioggia e temporali. Come anticipato, nella serata di martedì l’aria fredda affluirà nel bacino centrale del Mediterraneo attraverso la porta della Bora ed in parte dalle valli alpine, entro la prima mattinata di mercoledì avrà invaso oltre ad Austria e Slovenia, anche Bosnia, Croazia, Serbia e buona parte dell’Adriatico, facendosi sentire anche lungo l’Appennino e quindi in Umbria. Oltre a qualche pioggia in serata e durante le prime ore di mercoledì, sarà soprattutto il calo delle temperature ed i forti venti di tramontana a caratterizzare questa incursione fredda. Attualmente si stima che le temperature massime, nella maggior parte dei fondovalle umbri, non supereranno i 15°- 18° nella giornata di mercoledì 8, ed i 17°- 20° nelle giornata di giovedì 9 giugno. Qui a fianco le temperature previste a 1500 metri di quota dal modello americano GFS per la mattinata di mercoledì. A Castelluccio di Norcia sono previste temperature tra 1 e 3 gradi centigradi, e non è escluso che le residue precipitazioni di mercoledì mattina riescano ad imbiancare il monte Vettore. In queste ore, i nostri tecnici stanno cercando di eliminare i problemi di condensa della webcam che inquadra proprio il Monte Vettore, al fine di garantire visione di un eventuale episodio nevoso. Da venerdì 10 giugno, con l’aumentare della pressione, la stabilità atmosferica ed il maggior soleggiamento uniti all’attenuazione del flusso freddo, garantiranno un graduale aumento delle temperature fino a valori più consoni al periodo.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
12/02/2020
 
NEWS
 
SOLE DI PRIMAVERA FINO A LUNEDI’ 24 FEBBRAIO, PRIMA CON GELATE POI CON NEBBIA. DA MARTEDì 25 QUALCHE NOVITA’
20/02 [ore 9.99 ]
IL VORTICE POLARE CONTINUA A “GIRARE A MILLE” CON NESSUNA POSSIBILITA’ DI IRRUZIONI FREDDE SULL’ITALIA
17/02 [ore 9.99 ]
LA PUBBLICITA' CON UMBRIAMETEO E METEOAPPENNINO E' VANTAGGIOSISSIMA
14/02 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011