Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/of-mice-and-men/ | suicide among teenagers | interview with public speaker
  strategic alliances and cisco | qualifying eng 100 | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Nebbie, sole e temperature sopra le medie fino almeno a domenica 30 ottobre

(del 25/10/2005)

Confermata la tendenza ipotizzata nell’ultimo editoriale e negli ultimi aggiornamenti news, questo tipo di circolazione atmosferica rimarrà immutata sull’Italia almeno fino agli ultimissimi giorni di ottobre. La causa, come più volte ripetuto, è la presenza di una robusta alta pressione afro-mediterranea centrata sull’Italia, alimentata da un flusso di aria calda subtropicale a tutte le quote prodotto dal fianco orientale di una profonda area di bassa pressione sull’oceano Atlantico ad ovest dell’Europa. L’alta pressione comprime verso il basso l’aria atmosferica ed oltre ad annullare quasi totalmente la ventilazione, favorisce il fenomeno delle inversioni termiche con aria più fredda ed umida negli strati dell’atmosfera più prossimi al suolo e formazione di nebbie nei fondovalle. Durante la tarda mattinata ma soprattutto nel pomeriggio, l’ancora notevole irraggiamento solare ed il flusso di correnti meridionali garantisce il riscaldamento necessario per il dissolvimento delle nebbie, tanto che i pomeriggi sono generalmente caldi e soleggiati. Questo accade soprattutto nei principali fondovalle umbri, mentre in alta collina ed in montagna i cieli restano sereni e le temperature gradevoli per tutta la giornata. Le temperature massime, nei principali centri urbani umbri, si manterranno fino a 4°-5° superiori alle medie del periodo, quindi valori oltre i 20° o 21° gradi. Per quanto riguarda la tendenza proposta oggi dall’elaborazione dei modelli matematici di previsione mostra, per i prossimi 7 giorni, un lento spostamento verso est sia dell’anticiclone attualmente centrato sull’Italia, sia del sistema depressionario atlantico, il quale inizierà ad interessare la nostra penisola solo ad iniziare dai primissimi giorni di novembre. Nell’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 10:30, sono ben individuabili le nebbie in pianura Padana, Romagna, alte Marche e nelle valli di Umbria e Toscana.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
13/01/2020
 
NEWS
 
PERTURBAZIONE NEL FINE SETTIMANA, UTILE SOPRATTUTTO PER RIPULIRE L’ARIA CON QUALCHE PIOGGIA ED UN PO’ DI VENTO
17/01 [ore 9.99 ]
TEMPORANEO CEDIMENTO DELL’ALTA PRESSIONE NEL FINE SETTIMANA, PERTURBAZIONE NORD ATLANTICA SEGUITA DA ARIA FREDDA.
15/01 [ore 9.99 ]
LA PUBBLICITA' CON UMBRIAMETEO E METEOAPPENNINO E' VANTAGGIOSISSIMA
13/01 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011