Home | Chi Siamo | research paper help apa | newessay 123helpme essay | alcohol awareness month
  Webcam Marketing | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Nelle prossime 48 ore nevicate lungo l’Appennino, da giovedì anche sui settori occidentali

(del 22/01/2006)

Segnaliamo le prime nevicate, oggi, su alcuni valichi appenninici, ma senza particolari problemi se non quelli legati al vento. Dalla prossima notte, però, la temperatura calerà in maniera più decisa per l’arrivo di un impulso di aria più fredda con le nevicate che, almeno fino a martedì 24 gennaio, interesseranno un po’ tutta la dorsale appenninica fino a fondovalle (più frequenti sull’eugubino-gualdese). Possibili problemi alla circolazione stradale sul valico del Verghereto (superstrada E45 Orte-Ravenna) ma soprattutto sui valichi con le Marche fino a bassa quota, si consigliano pneumatici da neve o catene sia agli automobilisti che ai camionisti che avranno la necessità di transitare sulle zone appenniniche. Mercoledì 25 gennaio un aumento della pressione porterà un generale miglioramento ma con il cielo in rasserenamento e la bassa umidità faranno precipitare le temperature minime su valori ancora mai raggiunti quest’inverno, mentre le temperature massime risaliranno grazie al maggior soleggiamento. Giovedì 26 gennaio ancora temperature molto basse al mattino, poi, probabile progressivo peggioramento con precipitazioni che inizieranno nelle zone settentrionali della regione tra il pomeriggio e la sera, per poi diffondersi sul resto dell’Umbria. Molto probabilmente avremo nevicate fino a fondovalle già dall’inizio delle precipitazioni, in alcune zone potranno risultare anche abbondanti , con possibili accumuli oltre 10 cm su Perugia, Città di Castello, Umbertide, Assisi, Spoleto, ancora superiori a Gualdo, Gubbio o Norcia. Probabili problemi di circolazione, quindi, anche nei principali fondovalle umbri. Il peggioramento sarà causato da un vortice depressionario proveniente dalla Norvegia ed alimentato da contrasti tra masse d’aria notevolmente differenti: aria tiepida ed umida mediterranea, aria molto fredda russo-siberiana ed artica scandinava.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
01/06/2020
 
NEWS
 
DUE INTENSE PERTURBAZIONI NORD ATLANTICHE IN ARRIVO SULL’ITALIA NEI PROSSIMI 6 GIORNI
03/06 [ore 9.99 ]
FINE SETTIMANA CON MOLTE NUBI E PIOGGE MA LA GIORNATA PIU' BAGNATA SARA' QUELLA ODIERNA.
29/05 [ore 9.99 ]
FINO A META' SETTIMANA SOLE CON CORRENTI FRESCHE NORD ORIENTALI POI ARRIVANO I TEMPORALI
25/05 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011