Home | Chi Siamo | need business plan writer | http://www.umbriameteo.com/index.php/short-fiction-essay/ | physical science quiz
  Webcam Marketing | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Nevicate fino a quote basse nelle ore notturne tra lunedi’ 27 e martedi’ 28 febbraio

(del 26/02/2006)

Temporaneo miglioramento, in queste ore, su tutta l’Umbria, con qualche raggio di sole che, però, non inciderà molto sull’aumento delle temperature massime. Intanto un nuovo vortice depressionario si sta muovendo dalla Spagna verso l’Italia e contemporaneamente un intenso flusso di aria fredda artica sta scivolando dalla Scandinavia sull’Europa centrale. Tutto ciò causerà un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche su quasi tutte le regioni italiane, in particolare quelle centro-meridionali, con un ulteriore calo delle temperature, nubi, piogge e nevicate fino a bassa quota. Sull’Umbria le nubi, provenienti da ovest, aumenteranno soprattutto dalla mattinata di domani, con prime deboli precipitazioni che risulteranno nevose fino a bassa quota nel nord della regione e localmente lungo l’Appennino. Nel pomeriggio ed in serata le precipitazioni s’intensificheranno, saranno piovose in tutte le zone occidentali dell’Umbria. Lungo l’Appennino, invece, avremo nevicate fino a quote basse sull’Alta Valtiberina ed eugubino-gualdese, quote neve in temporaneo rialzo sui settori centro-meridionali dell’Appennino umbro-marchigiano dove solo localmente i fiocchi scenderanno sotto i 900-1000 metri. Nelle ore notturne tra domani sera e martedì mattina la quota neve tornerà a scendere anche nel sud dell’Umbria. Nella giornata di martedì 28 febbraio le precipitazioni, prevalentemente nevose, si concentreranno lungo l’Appennino ed andranno diminuendo di frequenza ed intensità. Ancora instabilità debole/moderata nei giorni successivi con basse temperature. La grafica dell’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 12:30, mostra la bassa pressione in arrivo dalla Spagna ed allo stesso tempo le due masse d’aria di diversa natura (quella fredda artica e quella calda ed umida afro-mediterranea) che entreranno a contatto nelle prossime ore proprio sull’Italia alimentando la bassa pressione e favorendo la formazione di nubi con precipitazioni.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
01/06/2020
 
NEWS
 
DUE INTENSE PERTURBAZIONI NORD ATLANTICHE IN ARRIVO SULL’ITALIA NEI PROSSIMI 6 GIORNI
03/06 [ore 9.99 ]
FINE SETTIMANA CON MOLTE NUBI E PIOGGE MA LA GIORNATA PIU' BAGNATA SARA' QUELLA ODIERNA.
29/05 [ore 9.99 ]
FINO A META' SETTIMANA SOLE CON CORRENTI FRESCHE NORD ORIENTALI POI ARRIVANO I TEMPORALI
25/05 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011